Migliore Assicurazione Viaggi 2017

Cosa sono le assicurazioni viaggi

In Italia le polizze assicurative andate per la maggiore sono sempre state quelle per le automobili, le moto e in misura minore per la casa e altri beni. Al contrario, invece, le assicurazioni per i servizi come i viaggi hanno sempre rappresentato una misura poco utilizzata e non ricercata in maniera autonoma dai viaggiatori.

Si può ritenere che invece l’assicurazione per i viaggi sia sempre stata una sorta di offerta che veniva compresa dalle agenzie all’interno dei pacchetti di viaggi all’estero, e che quindi veniva scelta dai viaggiatori solo in maniera conseguente rispetto alla proposta degli operatori del settore.

Negli ultimi anni invece, grazie anche alla maggiore incisività di Internet anche nell’acquisto di beni e servizi, c’è stato un notevole incremento di ricerca e acquisto di polizze assicurative sui viaggi da parte degli utenti. A cup grazie anche ai motori di ricerca che permettono di confrontare le offerte assicurative presenti sul mercato, gli utenti adesso hanno una maggiore consapevolezza di quanto e come possa essere importante stipulare una polizza assicurativa apposita per il viaggio che si apprestano ad effettuare, in grado di scoprire le eventuali evenienze e gli inconvenienti che possono capitare prima, durante e dopo un viaggio.

Cercare la migliore assicurazione viaggi 2017 e quindi diventata una corsa a portata di tutti, e per cui non è necessario oggi o consultarsi presso un’agenzia viaggi.

Le offerte di assicurazione viaggi mettono a disposizione della clientela diverse caratteristiche, a seconda della necessità e della caratteristica del viaggio che i soggetti interessati sia presteranno ad effettuare.

Nonostante le polizze assicurative per i viaggi Vedano spesso richieste per le uscite all’estero, è in costante aumento il ricorso a prodotti in grado di garantire elementi come spese mediche e bagagli, oltre che imprevisti come un annullamento o un’interruzione del viaggio.
Per questi ultimi due casi in particolare viene offerto un rimborso, variabile a seconda del premio pagato, della società di assicurazione che emette la polizza e della tipologia di viaggio.

Data la situazione internazionale, è previsto che il ricorso alle polizze di assicurazione per i viaggi diverrà in costante aumento nel tempo, data la paura e insicurezza da parte delle persone giustificate dal continuo susseguirsi di attentati e del clima di terrore che sta coinvolgendo moltissime zone. Tuttavia è da ricordare che l’assicurazione per i viaggi copre anche malattie,e la responsabilità civile per fatti illeciti compiuti all’estero ovvero la tutela legale assicurata attraverso avvocati e servizi burocratici.

È naturale che comunque anche la sicurezza economica è un elemento che viene considerato fondamentale da moltissimi clienti, ed è per questo che molte offerte da parte stelle compagnie assicurative mirano a proteggere anche gli strumenti di pagamento dei clienti come la carta di credito.
Ma il ventaglio di elementi da proteggere durante un viaggio garantito dai prodotti di assicurazione per i viaggi non si ferma solamente agli oggetti di pagamento e preziosi dei viaggiatori, ma anche ad altri casi non ritenibili come oggetti pensi come imprevisti o inconvenienti: tra questi si possono riscontrare i casi di ritardo , assistenza di parenti malati o vittime di infortuni durante il viaggio, assicurazione per l’abitazione che verrà utilizzata durante il soggiorno, assistenza 24 ore su 24e assistenza per rimpatrio.

Non ci sono solamente case dipendenti da fattori esterni che possono essere coperti dalle polizze assicurative per viaggi, ma anche decisioni autonome e spontanea da parte dei viaggiatori che ritengono che un viaggio non debba per un motivo per l’altro essere più effettuato. Ea questo proposito che le società di assicurazione hanno anche introdotto una copertura in grado di rimborsare persino la rinuncia al viaggio, anche se essa deve rientrare all’interno di parametri, requisiti e clausole stipulate all’interno del contratto di assicurazione.

Migliore Assicurazione Viaggi 2017: le varie garanzie a tutela dei viaggiatori

Tornando agli infortuni eventuali che possono capitare durante un viaggio, esiste una tipologia di copertura in grado di rimborsare anche le spese mediche, medicinali e prestazioni sanitarie ricevute durante il viaggio le gatte alla cura di infortuni occorsi durante il periodo di soggiorno; questa offerta può essere valida non solo per l’intestatario della polizza, ma anche per i suoi compagni di viaggio.

Ma valutiamo invece una situazione romantica, tipica di un viaggio di nozze e di una luna di miele da favola: a tal proposito è naturale è lecito pensare che gli sposi non vogliano solo che la cerimonia è il caso o cena siano perfetti, ma anche che il loro viaggio di nozze proceda senza intoppi e possa costituire un ricordo indelebile per la loro esistenza di coppia. A cup è proprio per questo motivo che in molte situazioni i neo sposi decidono di stipulare una polizza assicurativa per il viaggio di nozze; le offerte sul mercato dedicate a questo evento e messe a disposizione da parte delle società di assicurazione sono molte, ed arrivano a garantire gli assicurati per le evenienze inaspettate che possano capitare durante il viaggio di nozze.

Prodotti specifici, in cui si possono ottenere anche bonus e condizioni migliori rispetto a quelle offerte per tradizionali viaggi dalle compagnie assicurative: si possono garantire spese mediche occorse durante il viaggio all’estero, responsabilità civile per entrambi gli sposi in grado di coprire le necessità a livello legale che possono sorgere durante il soggiorno, gli infortuni che anche durante un viaggio di nozze possono capitare a uno oa entrambi gli sposi e che vengono garantiti con il rimborso dell’importo, la garanzia sul bagaglio che copre i danni provocati in aeroporto da eventuali urti avvenuti durante il carico e lo scarico dei bagagli dei passeggeri, e infine esiste anche una garanzia in grado di tutelare gli sposi nel caso di annullamento del viaggio di nozze per diversi motivi.

È sempre importante comunque stabilire in maniera chiara quali sono le dinamiche, i dettagli e le clausole che costituiscono queste polizze, in modo da evitare brutte sorprese e viaggiare informati.

I motivi che portano a stipulare una polizza viaggi

Quando si vuole effettuare un viaggio l’obiettivo è di concedersi un periodo di vacanza dopo un anno di lavoro, in cui poter godere del relax e dell’intrattenimento agognati a lungo. A cup naturalmente impari sacrifici e le diverse peripezie effettuate per ottenere un periodo di ferie devono essere ripagati da un periodo di soggiorno come si deve, in una destinazione straniera o italiana.

I contrattempi che possono verificarsi prima, durante e dopo il viaggio sono comunque un’eventualità da tenere ben presente, con eventi ed inconvenienti che potrebbero rovinare inesorabilmente la vacanza che avevamo progettato con tanta cura.
Visitare luoghi tipicamente non sicuri dal punto di vista medico può portare un viaggiatore a comprare una malattia, anche se la stessa evenienza può avvenire anche vicino a casa nostra.

Questo è un episodio che può verificarsi durante il periodo di soggiorno, è un episodio tipico che può essere coperto da una polizza assicurativa viaggi. Ma esistono anche altri episodi che possono avvenire prima e dopo il viaggio, e non solamente durante lo stesso: anche per questi esistono delle offerte in grado di dare sicurezza ai viaggiatori.

Tra questi eventi che potrebbero rovinare il piano di vacanza possiamo citare una febbre o una varicella occorsi ai viaggiatori poco prima della partenza, se non la notte prima, al maltempo non preventivato e non previsto dal meteo che potrebbe abbattersi proprio durante il periodo intero che abbiamo scelto per la vacanza, l’infortunio che costringe una persona in un ospedale, una struttura specializzata oppure a letto non sono prima Della partenza ma anche durante lo stesso viaggio, fino ad arrivare agli inconvenienti causati da operatori dell’aeroporto come lo smarrimento o il danneggiamento dei bagagli.

L’errore maggiore che si compie quando si sta organizzando un viaggio senza appoggiarsi a un’agenzia di intermediazione è quello di pensare che non potrebbe succedere nulla di strano in grado di rovinare il nostro periodo di ferie. Figlio migliore è quello di non affidarsi solamente a preghiere ho speranze, ma anche a tutelarsi acquistando una polizza assicurativa in grado di coprire i diversi imprevisti che possono avvenire con una vacanza.

Le caratteristiche dell’assicurazione per i viaggi

L’assicurazione viaggi è una polizza che copre danni, inconvenienti e spese che possono in maniera più o meno consistente stravolgere il nostro piano di vacanza, e riguardano diversi inconvenienti come l’annullamento di un viaggio, lo smarrimento o il danneggiamento dei bagagli e eventuali problemi di salute occorsi prima o durante il viaggio alle persone assicurate.

Le compagnie di assicurazione propongono offerte che coprono gli aspetti sanitari che riguardano i soggetti, soprattutto se la metà della vacanza si trova all’estero e in particolar modo in luoghi ritenuti a rischio.

Queste polizze rimborsano i clienti attraverso un importo massimo è stabilito durante la stipula del contratto, e che può riguardare le spese per cure, assunzioni farmacologiche, degenze e ricoveri in ospedale e cure mediche effettuate in situazione di primo soccorso nei casi in cui infortunio o la malattia si presenti all’interno di territori non coperti da strutture per la cura dei malati.

Senza dubbio una importante copertura è quella in grado di proteggere un soggetto dal danneggiamento o smarrimento dei bagagli, nonché dal furto degli oggetti contenuti in essi ho delle valigie per intero.

E quindi chiaro che le assicurazioni per i viaggi garantiscono sicurezza ai clienti, proponendo soluzioni e offerte che garantiscono la protezione in diverse situazioni impreviste e che permettono ai soggetti di poter effettuare un viaggio in piena sicurezza.

Le polizze viaggi possono essere attivabili non solo per i viaggi a scopo ricreativo ma anche per viaggi di lavoro e di studio. Le soluzioni offerte dalle società di assicurazione sono personalizzabili dai clienti a seconda delle loro necessità, e altri abili concordando le condizioni con la compagnia assicuratrice.

Le assicurazioni viaggio ed il loro costo

Il costo delle assicurazioni viaggi è variabile a seconda delle caratteristiche e delle coperture richieste dai clienti. I fattori che quindi possono influenzare il prezzo per la polizza sono diversi,e comunque in linea di massima si può stabilire che l’ammontare del premio è proporzionale dal numero e dalla tipologia delle coperture e che dipende anche dalla Meta prescelta.

Altre variabili che condizionano il costo del premio della polizza per il viaggio sono la rischiosità dello stesso, la distanza della destinazione, la pericolosità e le eventuali attività che si intendono effettuare una volta arrivati presso il luogo prescelto per la vacanza.

Le polizze viaggi online hanno generalmente un costo minore rispetto a quelle che vengono stipulate attraverso i canali tradizionali, ma tuttavia non è il costo il fattore principale che deve essere preso in considerazione per stipulare un contratto di assicurazione viaggi.

La scelta della polizza viaggi deve infatti essere effettuata in base alle esigenze delle persone che intendono stipularla. E quindi chiaro che chi ha dei bambini piccoli, per esempio, tenderà a acquistare una polizza che garantisca un rimborso per annullamento del viaggio nei casi in cui i dei piccoli si dovesse ammalare improvvisamente prima della data di partenza come avviene molto spesso.

Chi invece viaggia solitamente in aereo e intenda farlo anche per la vacanza può garantire i bagagli in caso di danneggiamento o di smarrimento.
Le opzioni di garanzia e il loro costo sono collegate direttamente all’evento che si intende assicurare.

Gli elementi da tenere comunque in considerazione in maniera prioritaria per scegliere in maniera adeguata la polizza assicurativa per il viaggio sono i seguenti:
– l’intenzione di partire per un viaggio una tantum come può essere una vacanza di qualche giorno prende più conveniente l’acquisto di un assicurazione per viaggio singolo;
– l’intenzione di organizzare un numero svariato di partenze durante un anno niente invece più idonea la scelta di una polizza con durata annuale;
– per quanto riguarda i giovani alle prese con lo studio sono molte le compagnie assicurative che mettono a disposizione speciali offerte dedicate a questo genere di situazioni, soprattutto per la copertura assicurativa di periodi di studio all’estero o di tirocini.

Cosa può coprire una polizza assicurativa per i viaggi

Ciascuna compagnia di assicurazione può proporre diverse tipologie di polizze assicurative.

Per districarsi brillantemente all’interno di questo ventaglio di offerte è necessario valutare profondamente quali sono le caratteristiche peculiari di ogni proposta assicurativa, e gli elementi economici in ballo come ad esempio i massimali legati a ciascuna evenienza coperta da assicurazione.

Generalmente sono due le garanzie che principalmente vengono offerte dalle agenzie di viaggi e allo stesso tempo richieste dai soggetti che si apprestano ad effettuare un viaggio. Tra queste proviamo l’annullamento del viaggio, che può rimborsare economicamente il cliente nel caso in cui determinati motivi indicati in fase di stipula del contratto costringano lo stesso cliente a rinunciare a partire per il viaggio, l’assistenza legale e medica e le spese per medicinali, farmaci e ricoveri ospedalieri.

Anche i casi di emergenza in cui le persone intestatarie dell’assicurazione dovessero ricevere assistenza sono coperti da molte polizze assicurative per viaggi.
Un altro campo molto importante che può essere coperto è garantito da una polizza assicurativa è quello relativo alla garanzia per i bagagli, che tutela gli stessi nei casi di smarrimento, danni o furto.

Quale è la migliore assicurazione viaggi 2017

Prendendo in considerazione le ultime offerte uscite nel mercato delle polizze di viaggi la migliore assicurazione viaggi 2017 è quella composta da Axa assistance, con il prodotto chiamato schermo totale che include tra le sue coperture l’assistenza telefonica 7 giorni su 7 e 24 ore su 24 effettuata da professionisti specializzati è attiva sia in Italia che all’estero.

L’offerta schermo totale di Axa garantisce le evenienze inaspettate del viaggiatore includendo anche interruzione o il prolungamento del periodo di vacanza, rendendo opzionale l’annullamento totale della partenza.

I rimborsi previsti da questa particolare offerta di Axa sono relativi alle spese mediche chirurgiche e ospedaliere con un massimale di €3000000 e con l’inclusione del rimpatrio, agli eventuali infortuni occorsi durante il periodo di vacanza e la garanzia a copertura della responsabilità civile degli intestatari dell’assicurazione con massimali e fino a 1 importo di €150000.

All’interno della proposta schermo totale di Axa è inclusa anche la protezione del bagaglio con un massimale che può arrivare a €1000. Se questa offerta viene acquistata attraverso i canali tradizionali l’importo difficilmente potrà essere scontato, mentre se attraverso i canali online sarà molto semplice poter usufruire di uno sconto apposito, che solitamente si aggira tra il 10 e il 12%.

Dopo questa offerta di Axa segue quella di Allianz, una famosa compagnia di assicurazione attiva in moltissime nazioni nel mondo. Anche Allianz come Axa è una compagnia di assicurazione molto conosciuta per le offerte che garantiscono auto, case ho le polizze vita. Tuttavia Allianz mette a disposizione della clientela anche le cosiddette polizze assicurative viaggi, in grado di tutelare i viaggiatori durante il loro periodi di soggiorno.

La formula Travel care di Allianz include uno svariato numero di garanzie, che coprono le spese mediche effettuate durante il viaggio, con importi illimitati per Canada e Usa e massimali prestabiliti per il resto del mondo, il pagamento delle spese mediche ospedaliere diretto e non con rimborso dopo anticipo da parte del cliente che include anche l’eventuale rimpatrio.

Questa offerta di Allianz include anche l’assistenza 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, e può essere anche allargata ad altre opzioni per ottenere un risarcimento nei casi di ritardi aerei, prolungamento della vacanza è un indennizzo per smarrimento o furto di accessori tecnologici come tablet, smartphone, notebook e fotocamere.

È chiaro che questa offerta permette a grandi e piccini di sentirsi sicuri durante le vacanze effettuate per svago, ma comunque l’offerta travel care di Allianz offre anche opzioni apposite in grado di coprire i vari imprevisti che possono accadere durante i viaggi di lavoro.

Anche in questo caso per chi decidesse di stipulare la polizza viaggi Travel care di Axa online è disponibile uno sconto, consistente sempre in una percentuale del 10-12% sull’importo finale del Premio di assicurazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *