Confronta assicurazioni vita: le principali offerte del mercato

Quali sono le coperture delle polizze vita? Perché stipularle?

Le polizze “caso morte” sono la tipologia di assicurazioni sulla vita che, attraverso il versamento di un premio, garantisce ai beneficiari un capitale corrisposto al momento della morte dell’assicurato. Tutte le maggiori società di assicurazione offrono prodotti di questo tipo, seppur con alcune differenze, quali massimali, clausole ecc. Vediamo qualche esempio.

La polizza S.a.r.a

La polizza “S.a.r.a. Tutela pronta” versa un risarcimento ai beneficiari della polizza in caso di morte prematura dell’assicurato, se questa avviene nel periodo di copertura assicurativa. La polizza è a premio costante e la scelta del periodo da assicurare varia a seconda dell’età del contraente, partendo da un minimo di 10 anni fino ad un massimo di 20.

L’importo del premio può essere di 80, 120 o 150 euro, da versare in un’unica soluzione annuale, per quanto riguarda quello da 80 euro, o in rate semestrali, per gli altri due importi.

In caso di decesso del contraente della polizza, i beneficiari ricevono a titolo di indennizzo quanto stabilito da contratto. Il capitale assicurato deve essere compreso tra 20 mila e 200 mila euro. L’assicurato non può inoltre avere oltre 50 anni di età, e in caso di mancato pagamento di un premio, trascorsi 15 giorni, il contratto è considerato nullo.

Confronta assicurazioni vita, l’offerta Genertellife

“Genertel Life Caso mai” è invece la polizza vita caso morte del gruppo Genertel, anche questa è a premio costante e la sua durata può variare da un minimo di  2 a un massimo di 25 anni. Il premio può essere corrisposto su base annuale, semestrale, trimestrale o mensile tramite bonifico bancario o carta di credito. Il costo dell’assicurazione parte da una base di 10 euro al mese, mentre il capitale massimo assicurabile è pari a un milione di euro. Inoltre la polizza “Caso mai” mette a disposizione, oltre alla copertura base, l’opzione Supergaranzia che copre anche in caso di infortunio o indicente stradale.

Confronta assicurazioni vita, la polizza proposta da Allenza Assicurazioni

Troviamo infine “AlSicuro” di Alleanza Assicurazioni, una polizza temporanea “caso morte” che versa ai beneficiari il capitale sottoscritto solo in caso di decesso. L’importo del capitale può essere fisso o decrescente e quello fisso può essere integrato con una specifica copertura per morte dovuta a infortunio, in questo caso il risarcimento versato al beneficiario si raddoppia, mentre in caso di morte per incidente stradale viene triplicato. Per quanto riguarda il versamento del premio, questo può essere corrisposto in un’unica soluzione annuale o frazionato in più scadenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *